Ultima modifica: 12 febbraio 2019

Testimoniare la Shoah: incontro di generazioni alla media Fibonacci per la costruzione di un ricordo comune rivolto al futuro

Il giorno30 gennaio all’interno del progetto Legalità,  nell’ambito delle iniziative ISTORECOLIVORNO per la Giornata della Memoria, gli alunni delle classi 3A, 3C, 3D, 3E della scuola media Fibonacci,  hanno incontrato  la prof.ssa  Daniela Sarfatti, testimone di seconda generazione , che ha ripercorso la negazione dei diritti più elementari per gli ebrei delle leggi razziali emanate nel 1938 a San Rossore.  Successivamente la signora, con dovizia di particolari,  grande capacità espositiva e  di coinvolgimento emotivo, ha rievocato le umiliazioni e le torture subite dai suoi genitori e le vicissitudini di lei  ancora in fasce, durante la detenzione nel carcere di massima sicurezza  di Regina Coeli.  

Nel corso dell’incontro gli alunni della classe IIIC e cinque alunni della classe IIID , guidati dal prof. Baccellini, hanno esposto i loro pensieri e il frutto della loro ricerca con una rappresentazione commemorativa  dal titolo :”Il passo avanti”in ricordo di ogni bambino perito o sopravvissuto dai lager.

La conferenza , che ha generato profonda emozione  e riflessione nei ragazzi e negli adulti presenti, si  è chiusa  con un minuto di silenzio in ricordo delle tantissime vittime innocenti della follia fascista e nazista.

 

La referente alla Legalità

Prof.ssa  Nadia Salvadori